...
Email

The form has been submitted successfully!
There has been some error while submitting the form. Please verify all form fields again.
migliore azienda portoghese

Migliore azienda portoghese?

Esiste una società portoghese che ha fatturato oltre un miliardo nel 2022, e che vede nei suoi dipendenti la chiave di questo successo. Attirare nuovi talenti, scommettere sulla formazione e lo sviluppo della carriera, sono le sue priorità.

Negli ultimi anni, la tecnologia ha guadagnato sempre più spazio nel mercato del lavoro. Tuttavia, il fattore umano rimane insostituibile.

Le persone sono il motore delle organizzazioni e, specialmente negli ultimi tre anni, con la pandemia di Covid-19, è stato ancora più evidente.

Zome, mediatore immobiliare portoghese al 100%, ha scommesso sulla sua formazione nel 2019, in programmi che promuovono la felicità e la motivazione del team.

L’integrazione e la possibilità di mobilità interna, piani di formazione e progressione della carriera sono i punti forti della strategia.

La strategia per avere dipendenti felici e motivati

Per il 2023 l’azienda punta sul rinforzo nelle aree di formazione e sulla tecnologia, rafforzando la componente di e-learning, la formazione e lo sviluppo della carriera dei consulenti”.

Negli ultimi anni, la tecnologia ha sempre più ottenuto spazio e importanza nel mercato del lavoro. Tuttavia, il fattore umano rimane insostituibile. Le persone sono il motore delle organizzazioni e, specialmente negli ultimi tre anni, con la pandemia di Covid-19, è stato ancora più evidente che le aziende sviluppano politiche interne focalizzate sul benessere e il monitoraggio dei loro dipendenti.

La strategia per avere dipendenti felici e motivati:

  • Rinforzo nelle aree di formazione e scommesse sulla tecnologia, rafforzando la componente di e-learning, la formazione e lo sviluppo della carriera dei consulenti”. Zome vuole che i suoi dipendenti raggiungano la migliore versione di se stessi.
  • Al fine di coltivare nuovi talenti – così come i consulenti che stanno già lavorando nell’azienda – offre l’opportunità di sperimentare quattro fasi di integrazione: la formazione iniziale designata di azimut zero, seguita dall’ingresso nella startup Academy e, in una fase successiva , Integrazione presso la Lift Academy e il programma T4, un modello Zome esclusivo per supportare la formazione immobiliare. “Difendiamo la professionalizzazione della funzione del consulente immobiliare e riteniamo che sia possibile farlo solo scommettendo su un processo di integrazione e evoluzione della carriera adeguata.
  • Metodologia singola sul mercato, per i consulenti produttivi e per l’integrazione di nuovi dipendenti. I partecipanti hanno una formazione su argomenti rilevanti per il settore, come la presentazione del servizio, gli studi di mercato, la negoziazione e la chiusura, la tecnologia, l’imposta, l’imposta, il marketing e la comunicazione, tra gli altri, acquisendo routine di lavoro pratiche, essenziali per fornire ai propri clienti la migliore esperienza immobiliare nel mondo “, spiega João Morgodo, Zome Chief Office (COO).

Questo è lo scopo di Zome Ambition, il programma interno che consente ai dipendenti di trovare la funzione ideale per se stessi all’interno dell’azienda.

Durante tutto l’anno, il mediatore fornisce premi di riconoscimento, secondo la produttività di ciascun consulente, dall’offerta di luoghi nel più grande evento annuale della società (Summit Zome) a viaggi, formazioni esclusive o attrezzature tecnologiche. I dipendenti immobiliari hanno anche accesso al miglior club, una serie di eventi esclusivi per i professionisti più produttivi della rete, focalizzati sullo sviluppo personale. “In questo spazio, contiamo sulla partecipazione dei nostri consulenti e anche con quello degli ospiti esterni di Meriti commerciali riconosciuti, che portano la loro visione di un tema per il successivo dibattito”, dettaglia il COO di Zome.

Gli eventi aziendali fanno anche parte delle attività interne, in particolare il più grande evento dell’azienda – Zome Summit – nonché altri eventi aziendali formativi e di team building, come Zome Sprint o Zome Stars Show, uno spettacolo di talk show online.

Ma c’è di più. In Zome, le opportunità vanno oltre la propria attività nel mediatore. Il programma di talenti junior aiuta a promuovere giovani talenti per i bambini di collaboratori. Durante tutto l’anno, attraverso la Zome 4 Life Initiative, i dipendenti possono partecipare alla solidarietà e alla consapevolezza ambientale.

Conoscere i casi di successo e far parte del team

Zome accompagna e valorizza i suoi professionisti, in un ambiente sicuro, di aiuto, creativo e dinamico. Inizialmente, un allenatore di business prepara un piano d’azione su misura per ogni consulente che si unisce al team, per sfruttare al meglio le loro competenze e successo in azienda.

I professionisti di Zome provengono dalle aree più diverse e trovano in questa nuova solidità e realizzazione della sfida professionale, una nuova vita.

Investire nel futuro e nelle persone

Nel 2022, Zome ha chiuso con un fatturato di 1.034 milioni di euro, +35,5% rispetto al 2021.

La società ha mediato 5.770 transazioni immobiliari, che rappresentavano un fatturato di 27,5 milioni di euro, +11, 1% rispetto all’anno precedente.

Un incredibile livello di successo in un contesto estremamente impegnativo che il mediatore attribuisce alle persone che lo rappresentano. Attualmente, il settore immobiliare ha 44 hub nel Portogallo continentale, Madeira, Azzorre e Spagna (Madrid e Malaga).

La rapida crescita di Zome è stata parallela alla crescita della sua rete e anche il numero di dipendenti ha avuto un aumento significativo del 62,4%.

Zome ora ha 1.744 dipendenti. In piena pandemia, la società portoghese prosperava e cresceva, creando posti di lavoro in un periodo particolarmente critico per il paese e il mondo.

Vivere e Lavorare a Lisbona
Torna in alto